fake

CHIAMALI COL MIO NOME @ La pillola politica di MAVA FANKU’

Mava Emyliù Fankù canta con Milly una canzoncina degli anni 20, “Era nata a Novi”, dedicandola a Re Silvio

Che non si pensi male, il mio è un semplice nome e cognome, come dire Enza Sampò 😑 Certo, a scuola era oggetto di ilarità, ma ci ironizzavo anch’io, e questo mi ha tenuta lontana dal bullismo, perchè l’ironia e nella fattispecie l’autoironia, come diceva uno importante, salverà il mondo 😘


Ma ironici i nostri eroi non sono stati affatto quando, il nostro n-onnipotente Re Silvio, seduto sul suo scanno regale, viene avvinghiato da una confidenziale stretta di polso dal suo suddito, eletto da lì a poco al Senato, che quando parla se La Russa.


Di cosa discutono così concitatamente non ci sarà dato sapere, se non che nel finale si decifra chiaramente nel labiale del Re, il mio beneaugurale nome…


Ma che allegra brigata avremmo al Governo, se si trattasse solo del nostro ultra-ottuagenario ed empatico shomen dell’imprenditoria televisiva (ereditata dal diligente figliolo col nasino all’insù), ch’è tutto sommato un monarca libertino…


Litiga allegramente sopratutto con la melonara, scarabocchiando appunti anti-noia sempre dal suo scanno senatoriale, che impunemente i fotografi immortalano con potentissimi teleobiettivi, prima fatti passare per fake e poi, non potendo negare l’evidenza, dichiara essere i giudizi (o meglio peteolezi, dal veneto peti + olezzi. ndr.) degli altri senatori sulla bionda. “E’ amica di mio figlio e Il suo uomo lavora a mediaset” – altro messaggio subliminale del Re alla sua prima suddita, forse in risposta alla sua altera precisazione di non esser ricattabile – Sembra una neppur tanto larvata minaccia, come a dire: “guarda che come ti ho creato potrei distruggere te e chi ti sta accanto”


Insomma, la sua nuova fase di incontinenza verbale, sarebbe davvero spassosa, se non fosse per un inquietante ed onirico video, in cui il Re Silvio ammette scherzando, forse in fase Rem, o più probabilmente in fase Rum, della serie in vino veritas, di esser stato Lui a legittimare queste ingrate destre estreme (che ora gli tolgono ministri e senatori) e che, senza la sua protezione, sarebbero state relegate fuori dal Governo e dalla Costituzione, nonchè dalla grazia di dio e degli uomini…


Richiamali col mio nome.
Mava Fankù

Copyright © 2022 TheWomenSentinel.net | Tutti i diritti riservati | Riproduzione Vietata |

  • Registrazione Tribunale di Roma n.133/22 del 8/11/22
  • Direttore Stefania Catallo

Stefania Catallo, romana e fondatrice del centro antiviolenza Marie Anne Erize. Si occupa di storia orale e di diritti delle donne. Giornalista e scrittrice, ha pubblicato diversi libri, l'ultimo dei quali "Evviva, Marie Anne è viva!" (2018, Universitalia), ha ricevuto il Premio Orsello nella sezione Società.

Redazione:

Emyliù Spataro

Emilio Spataro, in arte Emyliù, attore, chansonnier, fotografo, grafico. Di origine calabrese cirotana, vive a Roma. Webmaster del Magazine.

Saverio Giangregorio

Attivista ANPI e Amnesty International, femminista, si occupa anche di Jus Soli e della causa degli italiani senza cittadinanza. Segue dal primo giorno la vicenda di Giulio Regeni, di cui riporta l'amaro conteggio ogni giorno sui suoi profili social. Attivista ANPI per il senso di profondo rispetto verso coloro che ci hanno liberato da nazisti e fascisti. "Siamo una democrazia e indietro non dobbiamo tornare".

Mava Fankù

Opinionista disincantata, dotata di un notevole senso dell'umorismo e di una dialettica tagliente, Mava Fankù risponderà ai lettori del nostro magazine nella sua rubrica settimanale "La posta del cuore".  Niente sfuggirà al suo giudizio, tagliente ma mai cattivo, e a chi scriverà elargirà i suoi consigli per cuori feriti, timidi, birichini , tachicardici e brachicardici.

Lorenzo Raonel Simon Sanchez

Esperto in comunicazione, divulgatore e attivista per i diritti umani della comunità LGBTQ+

Alessio Papalini

Romano, educatore, formatore e appassionato di lettura e comunicazione

PATRIZIA MIRACCO

Psicoterapeuta e giornalista. Appassionata di arte e mamma umana di Aki, una bella cagnolina a quattro zampe di 4 anni.

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

error: Content is protected !!