LA GIUSTIZIA

ASCOLTA L’ARTICOLO LETTO DA STEFANIA CATALLO

L’Arcano VIII è La Giustizia. Nella sceneggiatura dei Tarocchi, e come abbiamo già letto negli articoli precedenti, le prime cinque figure – Il Mago, La Papessa, L’Imperatrice, L’Imperatore, Il Papa – rappresentano l’uomo e la donna sotto aspetti diversi, ossia di comando, di ingegno, di fecondità, di sapienza, di potere. A partire dalla Carta VI, l’Innamorato, siamo invece entrati nel “teatro” dei Tarocchi, laddove vengono raffigurate vere e proprie scene di vita che poi, unendosi, danno vita allo storyboard del consultante.

La Giustizia rappresenta l’equilibrio. E’ quasi sempre raffigurata come una donna assisa su un trono, che tiene nella mano destra una spada e nella mano sinistra una bilancia perfettamente in equilibrio. La spada simboleggia che per arrivare alla perfezione bisogna sfrondare; inoltre, per fare giustizia a volte è necessario tagliare, recidere cose, situazioni, persone, fatti che rappresentano solo un peso o un ostacolo nella nostra vita.

Nell’antico Egitto, il dio dei morti Anubi, il dio dalla testa di sciacallo, teneva una bilancia tra le mani; in un piatto poneva il cuore del defunto, mentre nell’altro posava una piuma. Se il peso era lo stesso, quindi se si era morti senza pesi sull’anima, allora l’anima poteva passare nel regno di Osiride. Questa simbolizzazione porta però ad un interrogativo: la giustizia quindi non è cosa di questo mondo?

Inoltre, il tema della giustizia intesa come equità nella morte – pensiamo per un momento alla Livella di Totò – sarà ripresa nell’Arcano XIII, dove una Morte con la falce nella mano non esiterà a mietere ricchi e poveri, teste coronate e semplici cittadini.

E’ interessante notare quanto la raffigurazione della Giustizia dei Tarocchi, riprenda questo mito antichissimo, a riprova che le Carte hanno radici molto profonde, e che ci sono concetti che vengono simbolizzati alla stessa maniera in civiltà distanti millenni.

Qualche significato al diritto

Equilibrio, perfezione, legge, giustizia. Giudizio positivo. Equilibrio del corpo e della mente. Salute ritrovata, Situazione in equilibrio, armonia.

Qualche significato al rovescio

Squilibrio, contrattempi, giudizio sbagliato su cose e persone. La Giustizia al rovescio indica i tribunali, le cause, le liti, le noie di legge. Nel campo della salute indica un disequilibrio generale.

PER PARTECIPARE AI CORSI SULLA SIMBOLOGIA E IL SIGNIFICATO DEI TAROCCHI INVIARE UNA MAIL A: IMUMCOELI@LIBERO.IT

Copyright © 2022 TheWomenSentinel.net | Tutti i diritti riservati | Riproduzione Vietata |

  • Registrazione Tribunale di Roma n.133/22 del 8/11/22
  • Direttore Stefania Catallo

Stefania Catallo, romana e fondatrice del centro antiviolenza Marie Anne Erize. Si occupa di storia orale e di diritti delle donne. Giornalista e scrittrice, ha pubblicato diversi libri, l'ultimo dei quali "Evviva, Marie Anne è viva!" (2018, Universitalia), ha ricevuto il Premio Orsello nella sezione Società.

Redazione:

Emyliù Spataro

Emilio Spataro, in arte Emyliù, attore, chansonnier, fotografo, grafico. Di origine calabrese cirotana, vive a Roma. Webmaster del Magazine.

Saverio Giangregorio

Attivista ANPI e Amnesty International, femminista, si occupa anche di Jus Soli e della causa degli italiani senza cittadinanza. Segue dal primo giorno la vicenda di Giulio Regeni, di cui riporta l'amaro conteggio ogni giorno sui suoi profili social. Attivista ANPI per il senso di profondo rispetto verso coloro che ci hanno liberato da nazisti e fascisti. "Siamo una democrazia e indietro non dobbiamo tornare".

Mava Fankù

Opinionista disincantata, dotata di un notevole senso dell'umorismo e di una dialettica tagliente, Mava Fankù risponderà ai lettori del nostro magazine nella sua rubrica settimanale "La posta del cuore".  Niente sfuggirà al suo giudizio, tagliente ma mai cattivo, e a chi scriverà elargirà i suoi consigli per cuori feriti, timidi, birichini , tachicardici e brachicardici.

Lorenzo Raonel Simon Sanchez

Esperto in comunicazione, divulgatore e attivista per i diritti umani della comunità LGBTQ+

Alessio Papalini

Romano, educatore, formatore e appassionato di lettura e comunicazione

PATRIZIA MIRACCO

Psicoterapeuta e giornalista. Appassionata di arte e mamma umana di Aki, una bella cagnolina a quattro zampe di 4 anni.

Shares
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)

error: Content is protected !!